mercoledì 31 dicembre 2008

'Italiani Imbecilli' e i buoni propositi per l'anno nuovo

Michelangelo Merisi da Caravaggio dipinse questa natura morta verso il 1597 e ha aperto la strada al genere 'natura morta'. Anche in quest'opera, l'artista ha voluto dare dignità a elementi comuni, poveri. Notiamo la mela bacata e alcune foglie secche, sicuramente elementi che non passerebbero mai alla Storia e che nessun altro, prima di Caravaggio, avrebbe mai pensato di dipingere.
Il pittore si propose di opporsi ai rigidi dettami della Controriforma cattolica, alla corruzione e allo sfarzo della Chiesa, sottolineando in pittura che i valori di pace, di carità, di pietà non si trovano negli agi e nel lusso, ma nelle cose umili: solo nella povertà e nell'umiltà si trova la presenza divina.
Elementi poveri, dunque, onorati dalla pittura e consegnati alla Storia. Il grande artista ci vorrà perdonare se abbiamo inserito nella sua natura morta un elemento che, a nostro giudizio, merita la stessa dignità e un'alta considerazione storica. Serve come auspicio e buon proposito per un anno nuovo, fatto di speranza per il compimento di una vera giustizia sociale. Buon anno nuovo a tutti.

7 commenti:

Calogero Parlapiano ha detto...

un grande augurio di un sereno e proficuo 2009 a te ed ai tuoi cari...!
ho prelevato i tuoi banner sul free blogger..e gli altri..
buona giornata.
ciao! :-)

Il Massimo ha detto...

E si siamo proprio imbecilli. Il problema è che noi abbiamo i fucilini con il tappo e loro le corazzate.
Speriamo in un 2009 denso di soddisfazioni anche se la fiducia rasenta lo zero.
Ciao

novalis ha detto...

Auguri anche a te, Buon 2009!

pia ha detto...

Mi piace molto il post, condivido.
In fondo siamo solo e semplicemente uomini e la giustizia sociale dovrebbe essere il primo tra i principi da perseguire.
Auguriamoci, allora, che si faccia un piccolo pezzo di strada in questa direzione.
Buon (già sfigato in partenza) 2009!

coscienza critica ha detto...

@ Calogero Parlapiano
Ho visto che hai preso i banner. Bene. Abbine cura.

@ Il Massimo
Buona la metafora dei fucili.

@ novalis
:-)

@ pia
Anche da qui ti abbraccio

AUGURI AUGURI AUGURI

holamotohd ha detto...

Bellissimo post. Intelligente. Se ci fosse giustizia sociale il mondo tornerebbe vivibile. Grazie per le tue parole di speranza, ne abbiamo davvero bisogno. Auguri sinceri per tutte le cose che desideri.

PS Credo che, se il Caravaggio fosse vissuto ai giorni nostri, avrebbe certamente inserito lui stesso quell'elemento :-)

coscienza critica ha detto...

@ holamotohd
Auguri anche a te, di cuore.
Caravaggio, normalmente, preferiva dipingere i piedi nudi anche ai santi per sottolineare uno stato di umiltà, ma penso anche io, come te, che al giorno d'oggi, il mocassino smunto lanciato a Bush lo avrebbe attirato e ne avrebbe fatto un bel quadro.
Un caro saluto a te :-)

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti