giovedì 25 dicembre 2008

Un piccolo pensiero per Harold Pinter

Harold Pinter è scomparso proprio nel giorno di una rinascita ciclica. Consapevole di poter cadere nelle tristi retoriche di cordoglio, non voglio celebrarlo utilizzando molte parole. Un'attitudine anche professionale lega chi vi scrive al grande drammaturgo. Perciò, utilizzando parte della sua poetica, scriverò soltanto che nella vita occorre saper prendere le distanze da considerazioni che sembrano corrette, saper coltivare un dubbio e reagire alle convenzioni in cui può annidarsi un male. Anche di questo insegnamento ITALIANI IMBECILLI vuol fare tesoro e, per conseguenza, continuare.
Grazie
il sito

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti