mercoledì 25 marzo 2009

Sabato 28 marzo: sit-in per Gioacchino Genchi davanti alle questure d'Italia

Come sempre avviene in questi casi, la televisione tace e la rete diffonde le notizie.
Da alcuni giorni è stata lanciata in rete l'iniziativa di un sit-in di solidarietà per Gioacchino Genchi, sospeso dalla Polizia di Stato perché stava, in maniera legittima, scoprendo i collegamenti simbiotici tra mafia e politica. La vicenda di Genchi ne ricorda altre, troppe ormai, come quelle di Vulpio (sospeso dall'incarico), De Magistris (trasferito in altra sede), Forleo (trasferita in altra sede), Apicella (sospeso dalle funzioni), eccetera.
Il sit-in si svolgerà davanti tutte le questure d'Italia, comincerà alle ore 10 e avrà termine alle 15.
Sonia Alfano, una delle organizzatrici del sit-in, invita i gruppi di almeno dieci persone a contattarla per determinare una regia di azione. Noi pensiamo che anteporre la regola del gruppo possa inibire la partecipazione dei singoli. Perciò esortiamo tutti, anche i singoli, a prendere parte al sit-in, liberamente e in maniera civile e spontanea.
PS armiamoci di cartelli, fotocamere e videocamere

7 commenti:

Pietro ha detto...

la pubblicizzo su fb

upupa ha detto...

spero tanto che questi" Italiani Imbecilli" si sveglino!!!!!

Riverinflood ha detto...

È un segnale di grande civiltà. Ma se non passa in tv resta solo un piccolissimo segnale. Sabato devo recarmi a Palermo. Vedrò di esserci.

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

@ Pietro
C'è già su fb, ma tu pubblicizza lo stesso.

@ upupa
Lo speriamo tutti, davvero.

@ Riverinflood
Troverai un sacco di gente a Palermo, la città di Genchi. Scatta delle belle foto ;-)

Le Favà ha detto...

Cercherò quanto prima di fare pubblicità a questa cosa.

lukas ha detto...

Durante e dopo la manifestazione a Roma pro Genchi, si è svolta a Genzano di Roma, all'auditorium dell'Infiorata la "GIORNALA DELLA LEGALITA'" con, tra gli ospiti, Salvatore Borsellino, Aldo Pecora, Benny Calasanzio, Serenetta Monti (lista civica per Roma), e gli stessi Sonia Alfano e Gioacchino Genchi.

Ho avuto modo di conoscerli personalmente e sono delle persone meravigliose. Quando sono intervenute (tranne Genchi che era in un silenzio dovuto alle questioni di indagini che lo riguardano, putroppo) hanno dato un contributo veramente prezioso...

Volevo solo dirvi che un movimento dal basso si sta svegliando da un torpore, e dopotutto gli italiani non sono tutti imbecilli :)

Luca Mariotti

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

Ciao, Luca
Quel che dici emana un senso di ottimismo che noi afferriamo al volo. Vogliamo proprio sperare che sia come tu dici, cioè che ci sia un risveglio degli italiani.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti