lunedì 2 marzo 2009

Vuoi fare il senatore ed emendare la legge sul testamento biologico?

Non è uno scherzo. Dal blog Metilparaben apprendiamo il metodo per poter essere senatori della Repubblica per due ore.
Sembra quasi di vivere in una vera democrazia, quella di Pericle, ma è davvero così (ancora per poco?)
In questo caso, i senatori radicali ci propongono di interagire nell'iter legislativo sul testamento biologico, attraverso la compilazione di un modulo con i nostri emendamenti (correzioni) sul disegno di legge Calabrò che è in discussione presso la commissione Igiene e sanità del Senato.
Basta seguire questo link e le istruzioni allegate. Buoni emendamenti a tutti.

6 commenti:

Le Favà ha detto...

Ma è una bellissima informazione questa. Se trovo del tempo vuoto, giuro che mi ci metto.
Grazie.!

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

@ Le Favà
Democrazia dal basso. eheheh

Le Favà ha detto...

@ Coscienza Critica:

ehhehe. Già la fanno loro, direi che è proprio democrazia dal fondo ;)

Riverinflood ha detto...

Interessante, ma mi piacerebbe farlo per più di due ore.

Te-Pito-0-Te-Henua (Sill Scaroni) ha detto...

Hahaha ... metiamo come senatori tutto il popolo.

masterblasted ha detto...

Berlusconi è un grande statista.
Andate su questo indirizzo e scegliete, nei "VIDEO CORRELATI", a sinistra, quello che si chiama "FILMATO INEDITO BERLUSCONI".
http://video.google.com/videoplay?docid=-9003995234721807718
Se non è un sosia siamo proprio rappresentati a meraviglia da questo grande statista.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti