sabato 16 maggio 2009

Mario Giordano offende i giapponesi. L'ambasciata lo sputtana (e noi pure)

Mario Giordano (nella foto), direttore de il Giornale, ha osato insultare i giapponesi, definendoli 'musi gialli'. L'infelice espressione -che rivela tutto il savoir faire e la diplomazia di questo personaggio- appare nell'articolo del 30 aprile scorso, in cui si fa riferimento alla prossima assegnazione di un'onorificenza a Lamberto Dini, da parte della città di Tokyo. La risposta dell'ambasciatore giapponese, Shinsuke Shimizu, è stata lapidaria. Di sèguito riportiamo l'articolo di Giordano e la conseguente risposta dell'ambasciata, intanto ci chiediamo se certa gente sia stata svezzata a carne umana avariata o se al posto dei neuroni abbia polistirolo espanso. Giordano, vergògnati!

Lambertow premiato dai giapponesi
L
ambertow fa incetta di consensi tra i
musi gialli giapponesi. Va infatti a Lamberto Dini un premio che Tokyo riserva ai cittadini stranieri: il Gran cordone dell’Ordine del sol levante. La cerimonia di consegna si svolgerà il 10 giugno nella residenza dell’ambasciatore giapponese in Italia Hirosyasu Ando. I meriti di Dini? «Il consolidamento delle relazioni bilaterali tra Giappone e Italia impegnandosi, durante il suo mandato al ministero degli esteri, alla realizzazione di eventi culturali tra 2001-2002». Tempestivi, non c’è che dire. Ma ancor oggi Dini contribuisce «allo sviluppo delle relazioni bilaterali» tanto che è uno dei sei consiglieri del «Praemium imperiale», il Nobel giapponese delle arti.


Ambasciata del Giappone
Roma, 7 maggio 2009
Egregio Direttore,
Ci riferiamo all'articolo apparso sul Vostro giornale il 30 aprile a p. 16, intitolato "Lambertow premiato dai giapponesi". Nel medesimo si legge "Lambertow fa incetta di consensi tra i musi gialli giapponesi".
E’ ben accetta l'attenzione prestata alla notizia del conferimento dell'onorificenza al Senatore Dini da parte del Giappone. Tuttavia, riteniamo che l'espressione utilizzata per identificarci, ossia "musi gialli", abbia una connotazione dispregiativa e molto negativa. Segnaliamo che l'espressione non sarebbe neppure necessaria nel contesto, quindi il suo utilizzo è totalmente gratuito. Inoltre, tale espressione così grossolana non ci sembra consona né all'altezza di un giornale come il Vostro, a tiratura nazionale e con una sua tradizione nel giornalismo italiano.
Pertanto, richiediamo quanto prima una spiegazione a scopo di rettifica sull'espressione "musi gialli giapponesi" come apparsa sul Vostro giornale.
Attendendo una Sua risposta in merito, Le porgiamo distinti saluti.

Shinsuke Shimizu
Ministro e Vice Capo Missione
P.S.- Anticipiamo, inoltre, che la presente lettera sarà pubblicata in ogni caso sul sito della nostra Ambasciata al fine di informare i Vostri numerosi lettori.
_____________________
Gent.mo
Dott. Mario GIORDANO
Direttore Responsabile
Il Giornale
Via Gaetano Negri, 4
20123 MILANO
Links
L'articolo di Giordano - La risposta dell'ambasciatore
Ringraziamo Chiara Zilaghe per la segnalazione.

24 commenti:

Rui Sousa ha detto...

Hello it´s with a very pleasure that I invite you to visit my artistic work at:
www.ruisousaartworks.blogspot.com
Regards and Hugs.

Rui Sousa

Luigi Morsello ha detto...

INCREDDIBILE !

Paul Gatti ha detto...

Simpatico il ragazzo, simpatico...

Lucien ha detto...

Che razza di demente. Mi chiedo come può educare i suoi figli un razzistello del genere!

Dan ha detto...

io ancora devo capire se giordano è un uomo o una donna..

Luigi Morsello ha detto...

DUBBIO AMLETICO !

Luigi Morsello ha detto...

MA NE HA FIGLI ?

coscienza critica ha detto...

@ TUTTI
Quanti misteri ci riserba la natura! Però, a volte, la natura sembra insistere sulla creazione dei parassiti.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Resto allibito. Sul personaggio non aggiungo nulla non credo sia il caso...

coscienza critica ha detto...

@ Daniele Verzetti
Non c'è bisogno di commentare, certi personaggi si autocommentano.

coscienza critica ha detto...

ALLA COMUNITA' FACEBOOK
Benvenuti a tutti voi.
Siete stati in moltissimi ad aver raggiunto questo blog, oggi.
Grazie :-)

Anonimo ha detto...

Ma uno con quella vocina e coi pantaloni perennemente sdruciti come fa a affibbiare queste parole? io personalmente ogni volta che lo vedo e lo sento non riesco a trattenermi............

novalis ha detto...

Conosco sufficientemente bene il popolo giapponese per poter affermare che; avesse ‘sto Giordano almeno un quarto dell’educazione dell’ultimo abitante di quel paese.

Manuel del secolo scorso ha detto...

Buongiorno,
sono capitato qui cercando notizie sull'apologia del fascismo. Ho trovato il blog molto interessante ma... fondamentalmente sterile. Sono anni che il nostro paese è sottoposto aun regime di vampiri contrastati, vanamente, dai liberi pensatori quali Lei e altri, innumerevoli ma isolati come Lei, senza risultati apprezzabili. Il berlusconesimo è oramai radicato nelle coscienze di tanti, troppi nostri concittadini che non fanno nemmeno la fatica di chiedersi perché si sta male. Sì, le denuncie, i girotondi, i blog, le petizioni non hanno, finora, portato a pochi risultati apprezzabili.
Credo sia ora di cominciare a dare un segnale chiaro, forte, impegnato alla nostra classe dirigente e ai suoi tirapedi, siano essi i pennaioli (definirli giornalisti sarebbe offensivo per i veri giornalisti), gli sbirri raccomandati (non posso definirli poliziotti), le veline, i presentatori, i sindacalisti concertativi e tutta la genia di persone che vivono da parassiti grazie a questo sistema.
Se noi non siamo d'accordo su come vanno le cose dobbiamo, e sottolineo dobbiamo, prenderci la responsabilità di agire contro questo sistema di cose.
Come? Colpendo dove più nuoce: sui soldi, ad esempio.
Anni fa il delirante Bossi aveva parlato di sciopero fiscale: bella idea! Ancora prima i radicali, quando erano un partito di persone serie che non si erano ancora fumati troppe canne aveva iniziato una campagna di obiezione alle spese militari. Altra bellissima idea. Potremmo agire non comprando più NULLA che possa arricchire il Berlusconi o compagnia, pubblicando i nomi di chi gestisce i suoi interessi, di chi è, in un modo o nell'altro, coinvolto, togliendo i propri risparmi dalle banche più coinvolte in progetti quali Ponte sullo Stretto, TAV, produzione di armi... di cose da fere ce n'è tante, basta scegliere.
Di idee ce ne sono tante, reali, concrete. Certo, significa impegnarsi, violare leggi, se necessario. Ma vorrei ricordare che, se una legge è palesemente ingiusta, essa DEVE essere violata.
La disobbedienza civile è la base di ogni lotta popolare diffusa ed efficace.
Ricordiamoci di coloro che violarono le leggi della RSI per affermare un'Italia (e magari un mondo) democraica e libera.
E se qualcuno ha un parente o un amico che, nel bene o nel male lavora per il "regime", è ora di cominciare a discutere con lui della situazione, anche a costo di litigarci.
Sarà un lavoro lungo e doloroso, ma è ora di agire, prima di trovarci definitivamente sommersi dalla marea di sterco.
So di essere stato troppo breve, ma purtroppo lo spazio è poco.
Mi faccia sapere cosa ne pensa.
Democraticamente saluto.
Manuel

coscienza critica ha detto...

@ Anonimo
Più che altro, è il contenuto del suo cervello ad essere sdrucito.

@ novalis
Hai perfettamente ragione.

@ Manuel
Ci fa piacere che, dopo aver ricercato 'apologia del fascismo', tu abbia trovato questo blog. Questa è un'altra delle finalità dei blog. Poi, nella vita non virtuale, ognuno reagisce come meglio può. Di norma, i bloggers sono persone motivate, reattive e coerenti, anche al di fuori dello spazio virtuale.

Alberto ha detto...

Qualche kamikaze (quelli storici giapponesi) sul Giornale con Giordano dentro no?

alessandro mazziotti ha detto...

che idiota...

Andrew ha detto...

mario giordano è un idiota, un coglione, un raccomandato di merda è non sa fare il suo mestiere. Spero di essere stato chiaro

buon inizio settimana

Luigi Morsello ha detto...

CHIARISSIMO, MA TU ED ALTRI DIMENTICATE CHE ESISTE UN CODICE PENALE, CHE INGIURIA E DIFFAMAZIONE SONO SANZIONATE PENALMENTE, CHE METTETE NEI GUAI ANCHE IL BLOG OSPITE.
MODERAZIONE, SI PUO' ESPRIMERE UNA CRITICA ANCHE FEROCE, MA NON UN INSULTO.
IL BLOG INOLTRE POTREBBE ESSERE OSCURATO.
FORTUNA CHE SONO TANTISSIMI, IL CHE RENDE IMPROBABILE CHE ARRIVINO A DESTINAZIONE.
MANUEL, SEI STATO A MIO GIUDIZIO FIN TROPPO LUNGO, INOLTRE LO SPAZIO E' ILLIMITATO.

ernesto ha detto...

giordano cos'hai nella scatola cranica, io dico tracce di neuroni che galleggiano nell'ammoniaca . giordano va a gagare

barbaryshore ha detto...

il giornale (con la g minuscola) vive dall'insulto...

coscienza critica ha detto...

@ barbaryshore
E' assolutamente così. D'altra parte cosa ci si può aspettare da uno come Giordano?

cavallorama ha detto...

...un'altra figura di merda.

pat ha detto...

Giordano ha raggiunto il suo scopo: far parlare dell'articolo.

Ora parola d'ordine è : SILENZIO

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti