lunedì 26 ottobre 2009

Motori di ricerca bollenti per A/H1N1

Uno straordinario incremento di ricerche sul web in merito al vaccino A/H1N1 è quello che sta succedendo da qualche tempo. Ma quello che più stupisce -e che dovrebbe far riflettere- è il fatto che a cercare queste notizie siano molte istituzioni preposte alla salute pubblica, a cominciare dall'Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute, fino agli enti ospedalieri e le ASL. Poi ancora molti altri Ministeri.
Allora ci si dovrebbe porre la domanda: ma perché queste istituzioni dovrebbero cercare in rete informazioni sul vaccino? Non dovremmo invece essere noi a chiedere lumi presso di loro? Sopraggiungono così molti sospetti, anche perché tra le chiavi di ricerca adoperate da chi naviga, nei giorni scorsi, è stata usata anche la frase 'vaccino h1n1 pericolosità'.
L'immagine in alto mostra la classifica delle chiavi di ricerca digitate oggi e che hanno condotto al nostro post 'Influenza A/H1N1: ancora dubbi, anche sul vaccino'. Si tratta dei primi 15 posti, ma la classifica continua (e di molto).
Qualche considerazione va fatta. Se un ente preposto alla salute pubblica cerca questo tipo di informazioni, vuol dire che non conosce il vaccino e vuole saperne di più, ci sembra logico; bisognerà anche pensare che il Ministero della Salute non ha fornito indicazioni precise riguardo alla composizione del farmaco e alla sua pericolosità. Da qualche parte si legge che nelle confezioni del vaccino non vi sia neppure il 'bugiardino' (foglietto illustrativo). Beh, se tutto ciò fosse vero, si avrebbe qualche motivo in più per non vaccinarsi. A proposito: in Italia il vaccino non è obbligatorio. Il nostro consiglio? Buone e dissetanti spremute di limone. Salute!

target="_blank"

6 commenti:

Franz ha detto...

Sul mio blog arrivano tramite la ricerca del termine "squalene", ho un post che ha raggiunto i 12.000 contatti e ho visto anch'io una marea di contatti da istituzioni di sanità pubblica.

Lucien ha detto...

Io non ci vedo chiaro e sebbene mi sia stata data la possibilità di vaccinarmi subito, mi sono rifiutato.

coscienza critica ha detto...

@ Franz
Domenica scorsa, a 'Domenica in', è andata Romina Power a discutere sulla pericolosità dei vaccini (abbiamo la sua lettera nel post) e ha citato lo squalene, ma poi non ha più fiatato, tutta la rubrica è stata messa in mano ai difensori del vaccino presenti in studio.

@ Lucien
Secondo me, hai fatto benissimo a rifiutarti. Una blanda influenza non si cura con una vaccinazione di massa. E' chiaro che tutto puzza!

yellow ha detto...

ECCOME SE PUZZA ,Come ho già scritto in un tuo post io non mi sono mai vaccinato e mai lo farò, ciao!

Vespasiano ha detto...

Idem come yellow,mai vaccinato e mai lo faro'.In rete girano documenti da cui risulta che il "vaccino" per sto' cesso di influenza era stato brevettato nel 2007!!!!!!!!!.
Mi sembra dalla Baxter,si si quella beccata con 72kg di virus dell'aviaria con cui volevano contaminare vaccini destinati all'europa.Pezzi di merda,che siate maledetti,fanculo.
Oggi so' incazzato.

coscienza critica ha detto...

@ yellow
Fai bene a non vaccinarti. Un chilo di limoni basta e avanza. Ciao

@ Vespasiano
I riferimenti che citi sono tutti corretti. Compresa l'incazzatura.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti