domenica 15 novembre 2009

Alfano contestato a Bologna. Non parla neanche con i lavoratori del Tribunale

La protesta scritta dei dipendenti del Tribunale di Bologna non viene neppure accolta dal ministro della (in) giustizia Angelino Alfano, in visita l'altroieri nel capoluogo emiliano per il convegno 'Quale giustizia per l'Italia'. Alfano non ha voluto neanche conoscere questi dipendenti, senza neppure pensare che è LUI un nostro dipendente.
Corti d'Appello e Tribunali italiani sono in grave crisi, manca personale e non arrivano i contributi richiesti e necessari per migliorare l'efficienza degli uffici.
Cori di protesta accompagnano il Ministro fino al palazzo di Giustizia, al grido 'fuori la mafia dallo Stato!'. Alfano non risponde alle domande scomode e le guardie adottano le solite maniere per evitare 'contatti pericolosi' tra cittadini onesti e potere mafioso.



target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti