mercoledì 25 novembre 2009

L'Onda riprende la parola e la lotta. Ecco le date.

Esattamente come previsto dai piani scellerati di questo governo che non sa che farsene della cultura (anzi, la odia), la scuola pubblica è già al collasso. Creare giovani schiavi ignoranti è l'obiettivo criminale di questo governo: ignoranti schiavizzati dalla televisione (come se non bastasse già così) pronti per poter essere plasmati al nuovo fascismo alla cui base deve necessariamente esserci l'ignoranza. Per il 2010 il governo ha persino pensato di abolire la gratuità dei libri di testo nelle scuole elementari!
I movimenti di reazione alla 'riforma' Gelmini si sono fatti sentire, ma la caratteristica del governo despota e mafioso è quella di infischiarsene delle proteste dei cittadini o, per meglio dire, di infischiarsene tout-court dei cittadini!
All'inizio di novembre l'Onda annunciava il suo ritorno con uno straordinario blitz: un centinaio di studenti e di precari occupava il Ministero della Pubblica Istruzione. Giorno 20 novembre si è svolta l'assemblea nazionale di precari e studenti, dove sono state poste le basi programmatiche per la ripresa di parola ed il rilancio del movimento dell'Onda in opposizione al disegno governativo.
Il documento programmatico dell'Onda prevede nuove mobilitazioni:
- 2 dicembre: giornata di lancio dello sciopero generale.
- 11 dicembre: sciopero generale del settore della formazione.
- Assedio del Parlamento da parte dell'Onda (in contemporanea con la calendarizzazione della votazione del ddl Gelmini)
- Inizio di marzo: manifestazione nazionale contro la crisi, per reclamare un nuovo welfare.
Naturalmente, in quelle date la Rai avrà altro a cui (far) pensare.

Il comunicato finale del 20 novembre 2009 redatto alla Sapienza


target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti