giovedì 25 marzo 2010

Tutto quel che di fascista può essere fatto, lo si faccia subito!

Il governo è alla frutta. Lo sa ma non lo ammette, anzi tenta goffamente di mostrarsi pimpante ed energico, quando invece il Paese sta crollando. Il dato relativo alla contrazione della spesa degli italiani sui beni di prima necessità è allarmante: gli italiani non spendono più come prima neanche per mangiare.
Sì, il paese sta crollando e crollerà addosso al governo. Loro lo sanno. E' un governo che non ha mai governato, ma ha pensato soltanto a fare propaganda, a censurare, a vessare, a licenziare, a elargire favori agli amici, a proteggere i mafiosi (quelli veri, quelli che stanno in Parlamento, mica le mezze cartucce), ad aumentare le tasse, a condonare, a bistrattare le minoranze, ad accusare i giudici, a proteggere Berlusconi dai suoi guai giudiziari (continua).
Il crollo definitivo ci sarà. Allora dobbiamo chiederci: in che modo reagisce uno che sta subendo un terremoto? Naturalmente scappa fuori, alla larga dai palazzi del quartiere. Già, ma quando un terremotato è ancora in casa, cosa fa? Se può, racimola i suoi oggetti più cari, i soldi, i documenti... e poi scappa. E' esattamente quello che sta facendo il governo, poiché sa di essere nel bel mezzo di terribili onde sussultorie. Ma sta ancora in casa, schivando gli architravi che vengono giù e racimolando ricchezze e proponendo leggi ad personam. Prendiamo ad esempio Tremonti, uno che ha dichiarato al fisco 39 mila euro all'anno (l'anno prima erano 4,5 milioni): non è forse (anche questo) un furto del bottino con cui scappare? E chissà quanti altri soldi si sarà intascato con la sua 'economia creativa' (vedi anche tagli alla scuola o i 50 milioni spariti per la bonifica del territorio tarantino).
Ma non è tanto di furto di soldi che vogliamo parlare, quanto del tentativo (ultimi colpi di coda) di fare le cosiddette 'riforme', in corsa e di corsa. Presto, presto, che qui abbiamo poco tempo! E quali riforme? Ma quelle ad personam, naturalmente, come la modifica della Costituzione con l'introduzione del premierato o la modifica della giustizia. Ma ci rendiamo conto? Anche Schifani sta scalpitando per queste riforme. Presto, presto, prima che crolli tutto! Attento alla libreria che viene giù! Fa niente, a quella ci pensa Calderoli!
Ora, un fascista al governo, plurinquisito, relazionato alla mafia, che vuole cambiare la Costituzione... non è certo una cosa di cui il Paese dovrebbe vantarsi e di cui ha bisogno. Se poi ci aggiungiamo il premierato, anche i bambini capiscono che serve solo a due cose:
1) proteggere Berlusconi (è lui che chiede il premierato) dai suoi guai giudiziari.
2) istituire la figura di un nuovo duce.
E' talmente lampante che ci vergognamo persino di scriverlo, per non offendere la vostra intelligenza.
Ma loro devono fare in fretta. Tutto quel che di fascista può essere fatto, dev'essere fatto e subito! Ci auguriamo che il PD (lato B del governo) non faccia i suoi soliti 'bla bla' televisivi per dimostrare contrarietà, per poi inchinarsi al duce.

target="_blank"

8 commenti:

Arcureo ha detto...

Il PD come "lato B del governo" è geniale.
E farà esattamente quello che temi...

coscienza critica ha detto...

@ Arcureo
Ahimé!

Aries 51 ha detto...

E vedrai quanti fuoriusciti dal lato B scapperanno di casa col papi e i suoi apostoli...e via, sulla barca dello skipper coi baffetti da sparviero...

coscienza critica ha detto...

Esatto, Aries. A proposito... controlliamo Mastella, vediamo dove va, è lui il nostro termometro ;-)

PS. E adesso, tutti a vedere Santoro
http://live.raiperunanotte.it/

Anonimo ha detto...

A prescindere da eventuali errori tecnici, a me la trasmissione è sembrata molto valida e superiore a quella standard televisiva..evidentemente il conduttore si sentiva più libero ed anche gli altri.Qualche sbavatura....Luttazzi un po' troppo hard per i miei gusti ma la satira era azzeccata. Morgan anche..senza voce e senza alcunchè da dire! Ma per il resto onore ad un giornalista fazioso ma grnade professionista, agli intervenuti ed in particolare a Lerner,Jacona, la Rangeri ed altri che dimentico.
E poi la sigla di Piovani la trovo coinvolgente ...bella.
Spero che tengano fede al giuramento finale...d'ora in poi la faremo sempre fuori dal vaso (non è un granchè d'eleganza come battuta, ama rende,oh sì se rende).
Ora sono curiosa di vedere le reazioni a freddo...di connessi ce n'erano a iosa, sul web, via radio e tv private..io l'ho vista su TvrVoxson...benissimo. Ora di queste iniziative ce ne vorrebbero a migliaia....speriamo che ne abbiano la tenacia.
Mietta

coscienza critica ha detto...

@ Mietta
Non capisco perché il tuo commento non appaia, nonostante l'OK. Comunque sono d'accordo con te sulla qualità della rasmissione.
Di seguito copio il tuo commento:

A prescindere da eventuali errori tecnici, a me la trasmissione è sembrata molto valida e superiore a quella standard televisiva..evidentemente il conduttore si sentiva più libero ed anche gli altri.Qualche sbavatura....Luttazzi un po' troppo hard per i miei gusti ma la satira era azzeccata. Morgan anche..senza voce e senza alcunchè da dire! Ma per il resto onore ad un giornalista fazioso ma grnade professionista, agli intervenuti ed in particolare a Lerner,Jacona, la Rangeri ed altri che dimentico.
E poi la sigla di Piovani la trovo coinvolgente ...bella.
Spero che tengano fede al giuramento finale...d'ora in poi la faremo sempre fuori dal vaso (non è un granchè d'eleganza come battuta, ama rende,oh sì se rende).
Ora sono curiosa di vedere le reazioni a freddo...di connessi ce n'erano a iosa, sul web, via radio e tv private..io l'ho vista su TvrVoxson...benissimo. Ora di queste iniziative ce ne vorrebbero a migliaia....speriamo che ne abbiano la tenacia.
Mietta

Anonimo ha detto...

Francamente non so perchè alcuni miei commenti non passino...per es. ne avevo inviato uno sul post che tratta dell'aborto di Veronica..se ne son perse le tracce!
Vabbè...no problem! Sono proprio contenta della trasmissione, mi ha "lasciata bene"...bisogna proseguire il cammino.
Ciao
Mietta

Anonimo ha detto...

"speriamo che il PD"? C'è ancora qualcuno che spera nel PD? Permettetemi di rispondere così: "AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH !!!!!!!!!!!
Questi sono dei COMPLICI di Berlusconi, e non hanno quasi nemmeno il timore di nasconderlo...

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti