mercoledì 9 giugno 2010

Azione anarchica all'aeroporto di Torino contro le espulsioni

Dal momento che sono riprese le espulsioni (deportazioni) ai danni degli stranieri internati nel c.i.e. di Corso Brunelleschi e considerato il fatto che questi fratelli non vogliono tornare da dove sono fuggiti, alcuni anarchici hanno intrapreso ieri un'azione pacifica all'aeroporto di Torino, distribuendo volantini ai turisti e informandoli con il megafono delle torture che avvengono nei c.i.e. e dei motivi per i quali gli stranieri, ivi internati, non vogliono far ritorno nei rispettivi luoghi di provenienza. Dopo un'oretta arriva il braccio armato dello Stato a smorzare l'azione, comunque riuscita. I passeggeri frettolosi e brulicanti hanno dimostrato di gradire l'inform(A)zione.
Per leggere il bellissimo volantino (o l'articolo che qui abbiamo riassunto), cliccate qui.

target="_blank"

target="_blank"

1 commento:

Anonimo ha detto...

Fatti e non parole.
Anarchia unica via!
dani

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti