domenica 19 dicembre 2010

Questo è il volto dell'aggressore di Cristiano

Ecco la faccia dell'aggressore che ha colpito violentemente con un casco Cristiano Ciarrocchi, il ragazzo quindicenne che aveva lanciato una mela contro un blindato della polizia giorno 14 dicembre 2010. Questo ragazzo è oggi ricercato, forse anche protetto, sicuramente è un fascista che difende il governo e la polizia. Qualsiasi tipo di informazione utile alla identificazione di questo violento può essere inviata alla famiglia di Cristiano, alla seguente mail: controlaviolenza@gmail[punto]com
AGGIORNAMENTO: è stato identificato (QUI)

Il filmato dell'aggressione

target="_blank"

4 commenti:

Anonimo ha detto...

La disinformazione dei media vuole che sia uno studente universitario sceso anche lui a manifestare contro il governo e la Gelmini. Si capisce che è una bufala, ma quand'anche fosse, resta il fatto che è un fascista prezzolato e una faccia da delinquente. La Russa, vigliacco, vergognati!

Riverinflood ha detto...

Il commento è il mio, anche se non ho fatto in tempo a firmarlo. Ciao.
River

Θάνος Δ. ha detto...

Secondo Il Corriere della Sera “sabato scorso si è autodenunciato in Procura a Roma".

Autodenunciato in Procura a Roma? Sperando di essere protetto dai suoi "correligionari" fascisti?

Ma vediamo da quale presidente sarà il nipote e se sarà liberato quasi subito…

coscienza critica ha detto...

Lo arresteranno per qualche oretta.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti