lunedì 3 gennaio 2011

Il nostro mondo non ha bisogno di militari, nè di chiese!

E' straordinario notare come la chiesa riesca a trovare sempre le parole più belle e toccanti per onorare la memoria di chi, per propria scelta, indossa le uniformi (con armi annesse) e muore in missione di guerra. Del resto, cosa possiamo aspettarci da un'ipocrita macchina propagandistica di autorità e di violenza che dura da 2000 anni?
L'omelia dell'arcivescovo ordinario militare Vincenzo Pelvi, in occasione della morte dell'alpino Matteo Miotto, è stata davvero priva di qualunque senso del pudore, di onestà e di coerenza. Secondo il prelato che vive sulle nostre spalle e in base a ciò che egli ha detto nell'omelia, tutto il mondo avrebbe bisogno di militari. Ma certo, come non dar ragione a una mentalità da sempre incline all'ordine gerarchico-militare? Sappiamo molto bene, infatti, che il mondo è stato plasmato attraverso le guerre ed è impregnato del sangue di innocenti che della guerra ne avrebbero ben fatto a meno. Sappiamo molto bene che gli Stati non sono altro che sistemi di oppressione dei cittadini, dove le leggi, le polizie e gli eserciti servono soltanto a garantire l'ordine gerarchico, quindi a salvaguardare il dominio dello Stato sui poveri cittadini. Viviamo tutti nella cultura della guerra, da 3000 anni, è ora di cambiare!
Allora il settore militare, che come una zecca succhia soldi pubblici togliendoli all'istruzione e alla cultura, viene santificato, innalzato persino a opera pia! E ogni militare ucciso viene glorificato ed esposto al pubblico come un crocifisso. E no! Noi non ci stiamo! Noi non abbocchiamo alla trappola propagandistica dove armi e signorsì vengono spacciati in tv come stille di etica da imitare e da ringraziare! Ma stiamo scherzando? Dov'è quel mondo di pace e fratellanza predicato dalla chiesa? Quel mondo che viene propagandato a convenienza non ha certamente bisogno di gente armata! Ma si sa, quelle della chiesa sono da sempre parole ipocrite. La gente abbocca, noi no.
Per noi il mondo ha invece bisogno di altri uomini, ha bisogno di quei lavoratori che muoiono ogni giorno (3 al giorno!) nel silenzio totale dei media e della chiesa; sono agricoltori che ci dànno il pane, sono muratori che ci dànno le case, sono operai che ci forniscono di strumenti per vivere, sono falegnami, sono elettricisti, sono casalinghe, infermiere, tappezzieri, artisti, fabbri, raccoglitori di arance a 5 euro al giorno, sono i disoccupati che si suicidano, sono i cassintegrati... sono questi i nostri eroi! Dove sono le parole più belle quando uno di questi eroi muore? Dove sono i funerali solenni? Dov'è la chiesa? Dove sono gli articoli sui giornali? Signor Pelvi, sono questi i lavoratori che il Paese intero deve ringraziare, uno per uno; sono questi eroi che donano qualcosa di eterno! Non certo chi va in guerra col fucile in spalla, che ha già messo in conto anche la morte ed è partito lo stesso, contento e speranzoso del suo pingue stipendio.
Vergognatevi tutti, a cominciare dalla chiesa, maestra di ipocrisia. Si vergognino i politicanti che osano parlare di libertà e di giustizia! Un giorno, voi e le vostre perniciose oligarchie finirete di recitare i vostri insulsi sermoni. Noi vi abbiamo smascherati da tempo!

(disegno di Steinlen)

target="_blank"

target="_blank"

10 commenti:

Anonimo ha detto...

La chiesa si è arricchita con i boccaloni e non vedo speranze purtroppo.

Anonimo ha detto...

E' la dimostrazione che la spedizione in Afghanistan come quella precedente in Irak sono CROCIATE benedette dalle chiese cristiane col viatico del 'deus vult' ( cui corrisponde bene il ghigno felice dell' 'innominabile' dio degli ebrei ). E' sempre lo stesso 'dio degli eserciti', che ama farsi credere 'dio di pace e di misericordia'...VERGOGNA ITALIA!!!!

Conservatore ha detto...

I compagni pensano che la Chiesa sia arrendevole e tremebonda come loro...sbagliatissimo.

coscienza critica ha detto...

Conservatore, a noi non sembra proprio che i compagni pensino ciò che hai detto. Anzi, è risaputo che la chiesa ha radici profonde e i suoi tentacoli malefici sono ovunque. E' una macchina che spreme i poveri cittadini da 2000 anni, vendendo loro illusioni di salvezza e paradisi. E tutto questo lo fa con la complicità dei... conservatori (ridicoli quando parlano di progresso).

Anonimo ha detto...

il signor pelvi e tutti quelli come lui che vivono nel lusso ,con crocifissi di oro al collo che per il peso camminano gobbi ,e si fanno baciare dai gonzi il loro anello con rubino e predicano contro lo sterco del demonio ,ma loro ci guazzano dentro da duemila anni ,ma dove era il loro dio quando,venivano massacrati in suo nome tanta gente nelle crociate è un dio un poco strano MOLTO STRANO . per mia sfiga sono per forza cristiano perche quando mi hanno battezzato ero troppo piccolo per non volerlo . se non erro il ,loro dio disse andate e moltiplicatevi , e loro subito si sono inventato il peccato originale ecco perchè mio malgrado sono cristiano non credente non credente.

Matteo ha detto...

Non facciamo confusione tra Chiesa e Vaticano.
Sono due diverse: la chiesa è l' insieme dei fedeli (che non centrano niente), il vaticano è il luogo del potere, amministrato da uomini con tutti i loro difetti.
Gesù nato povero, morto povero andava in giro dicendo cose sensate, costoro vanno in giro ingioiellati e grassi e dicono cose assurde.
C'è una bella differenza!

Anonimo ha detto...

mie complimenti alle persone che usano la propria testa per pensare e deccidere di dire il loropunto di vista,anche se fra non molto non ci sara piu questa possibilita di dire cio che pensi con l abbavaglio di informazione, tutto e filtrato per tropo,vedete che piano piano la verita si fa vedere da sola,con tutto il rispetto per ogni vita e uomo sulla terra,non vorrei andare tropo lontano nella storia reccente solo nel 1980 e stata scatenata una guerra sull iran con tutta la gente che morta nessuno abbia mai parlato,saddam era l amico dei americani ed occidentale e per conto loro e stata scatenata questa guerra con piu di 1 milione di morte,finita la gurra saddam non serve piu inccitato di occupare il quweit q8 era un tranello per avere un motivo a liquidare pure lui,dopo di che con tutte le mensognie e buggie e acuse di nucleare e armi di sterminio di massa le quale mai trovati fino ad oggi,dal 1990 che ci provino con ombargo e pressione ed intimidazione fino all invazione di una nazione sovrana,dove il diritto internazionale?dove l onu che diventato uno strumento ad uso occidentale e amici,vogliamo parlare di CUBA?COREA DEL NORD?VENESSUELA?SIRYA?LIBANO?PALESTINA e lo sterminio dei palestinese da 60anni piano piano?ma quello che fanno i signore della guerra non si dici fanno sempre il vittimismo ed accusano le altri per invaderli e derubare le loro risorsi e beni nazionale,questa e la pace che molti ippocriti parlano?sono solo parole per tranquilizzare il loro votante che sono i cittadini dormiente,vogliamo parlare d ellafganistan?ormai per fino le americani lo sanno,che le torre gemelli sono stati tirati giu dal governo per avere un pretesto ad invadere l afganistan l iraq l iran siria libano fino al confine con la russia,questo era il proggetto,per tropo none riuscito altrimente sarebbe stata una strage umana,ma non importa quelli sono musulmani non contano,il tutto signore mie e una stratteggia americo israeliana visto che il senato e il parlamento americano e occupato dei ibrei e le loro l obbi,roba da fanta scienza?ricordiamolo bene che l europe non conta in questo scenario devono solo stare ad eseguire le ordini dettati dei americani,mandando militare e sostenendo le spese fino al giorno della divisione del petrolio di questi nazione e popoli agrediti,questa e la democrazia e la liberta,liberta di derubare ed uccidere popoli bambini donne anziani,fare terra brucciata usando tutti crimini immaginabile,ah non dimenticate che questa storia dei cristiani copti,e un altra trovata per invadere o distruggere l egitto a sua volta perche da molto fastiddio ad israele e ibrei,che mondo meraviglioso l asceremo ai nostri figlie e nipote complimente,mi fermo qui perche cene da dire a non finire,auguri a tutti,i nostri soldi e risparmi sono stati usati a fare le guerre altro che la crisi,la crisi e voluta e cercata speravano di fare una guerra lampo e risarcire la gente con il petrolio derubato.

Anonimo ha detto...

Ad Anonimo: circa il battesimo si può chiedere - ed io l'ho fatto - di essere 'sbattezzati' cancellandosi dalle liste parrocchiali: è sufficiente una dichiarazione alla diocesi della città in cui è avvenuto il 'fattaccio'...lo prevede esplicitamente una legge dello stato. La diocesi non si può rifiutare: è un atto 'ricettizio': può solo prenderne atto...e finalmente non siamo più complici di questa follia omicida: omicida in primis del fatto che ogni essere umano ha in sè il Divino alla nascita. Siamo TUTTI figli di Dio. Il 'buon gesù' era solo un impostore, da buon giudeo quale era...

coscienza critica ha detto...

@ Matteo: sarebbe più opportuno che fossero i preti a fare per primi questa distinzione. Allora andrebbe bene. Per quanto mi riguarda, la chiesa è ormai troppo identificata con il vaticano, le due cose sono ormai diventati sinonimi. Cercare il pelo nell'uovo mi sta bene, ma come dicevo, spetta prima al clero fare i doverosi distinguo, a insegnare ai bambini questa differenza.

lalla ha detto...

guardate o riguardate il film"orizzonti di gloria" di kubrik

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti