lunedì 24 gennaio 2011

Non volere ascoltare le parole della Storia

La Storia è satura di rivolte popolari contro Stati e governi. La Storia ci parla, ci sta dicendo qualcosa. Ma il popolo, ogni volta, delega il proprio potere a un altro governo. E tutto si ripete, nella perenne illusione di un cambiamento che, in questo modo, non avverrà mai.
La Storia ci parla, ma il popolo non vuole ascoltarla. Non vuole!

target="_blank"

target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti