lunedì 11 aprile 2011

Quando uccidiamo siamo più felici

Ora voi, dato che questo è un blog anarchico e dato che siete imprigionati nei pregiudizi circa l'anarchia, avrete già pensato: 'ecco, come volevasi dimostrare, questi anarchici che si divertono a far violenza'. Se avete pensato così, siete distanti anni luce dall'anarchia. Detto questo, il post vuole invece denunciare la vera violenza, quella dello Stato che si concretizza anche nel suo braccio armato (eserciti, polizie, forze repressive...). Una violenza inaudita che si compiace di sé, benedetta da qualche sedicente ministro di dio.
Divertirsi mentre si uccidono altri esseri umani. Questo fanno i soldati indottrinati. E lo fanno a causa di quell'ignoranza congenita che ha permesso che venisse loro inculcata facilmente la propaganda dell'odio e del fascismo, quindi tutte quelle idiozie sul nazionalismo, sul patriottismo, sulla presunta superiorità (maddeché?). Il video è vecchiotto, ma vale sempre la pena rivederlo per tenere fresca la memoria sul vero fautore dell'odio e della violenza. AGGIORNAMENTO: IL VIDEO E' STATO OSCURATO, CHISSA' COME MAI? Il video mostrava immagini di militari che ammazzano civili, e mentre ammazzano ridono e godono come ricci. Questo è lo Stato. Il 2 giugno battete le mani alle forze armate che sfilano, perché la repubblica in esse si riconosce. Noi non ci riconosceremo mai in questa falsa repubblica.



target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

2 commenti:

egill-larosabianca. ha detto...

Odio chi si ripete.Lo stato di evoluzione che siamo riusciti a
raggiungere prevede la guerra.
Quanto tempo prenderà cambiare
gli obiettivi delle persone,50 anni
Consideratemi ottimista.
Quel potere che mostrate nel video
è importante per loro,per altri
una vergogna,innominabile-
Guerra è una parola che tradotta in azione è Guerra il peggio dell'uomo
Egill

coscienza critica ha detto...

La parola 'guerra' è anormale. Non dovrebbe neppure esistere. Perciò lottiamo per un mondo che somigli molto a quello delle società gilaniche.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti