venerdì 17 giugno 2011

Scuola: disabili affidati ai privati

I senatori del Pdl, Bevilacqua e Gentile (che caso) hanno presentato un disegno di legge (DDL 2594) che che intende affidare ai privati l'attività di sostegno nelle scuole pubbliche per gli alunni in difficoltà, diversamente abili. E' chiaro che non si deve neppur sentire parlare di reintegro dei docenti specializzati di sostegno, licenziati dalla Gelmini e da Tremonti, il loro licenziamento sarebbe dovuto servire a questo ddl e così sta avvenendo. Il progetto però è più ambizioso: privatizzare tutta la scuola pubblica.
La non meglio identificazione di questi privati che si occuperanno degli studenti 'H', nonché la costante attività criminale del governo, ci induce naturalmente a pensare a un'ennesima truffa ai danni dei cittadini, degli studenti, della cultura, del nostro futuro. E siamo pronti a scommettere che è stata già individuata la cricca di amici cui affidare tale compito.
Se volete firmare la petizione, cliccate qui, ma noi pensiamo -da sempre- che serva ben altro, molto altro.

target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ogni giorno di più mi vergogno di stare in Italia e arrivo quasi a pentirmi di aver messo al mondo dei figli.
grazie Coscienza Criticaper i tuoi articoli.Ho firmato la petizione (ma a che servirà?) e giro il post
federica zerbini

coscienza critica ha detto...

Grazie a te, Federica.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti