domenica 13 novembre 2011

La propaganda antianarchica in piena Rivoluzione Francese

Già all'indomani della proclamazione della 'repubblica' (dittatura borghese, 22 settembre 1792) e ancora in pieno clima di Rivoluzione, molti francesi avevano fiutato l'inganno del potere. E infatti l'Ancien Regime si trasformò in un altro regime autoritario. La borghesia impaurita dalla coscienza e dalla forza del popolo, il quale chiedeva anarchia e non altre dittature chiamate in modi rassicuranti ('repubblica', 'governo rivoluzionario'...), cominciò a diffondere stampe allegoriche di propaganda antianarchica. In questa che vi postiamo, dio protegge il re e distrugge l'anarchia, cioè la vera libertà del popolo. E' una stampa repubblicana del 1793 che contiene tutta la retorica nazionalista che ancora oggi troviamo nella politica di Stato, a tratti ingenua e enfatica, come l'elemento metafisico che si fa fulmine. Notate come nella parte sinistra, zona dedicata all'anarchia distrutta, un uomo regga il cartiglio su cui vi è scritto 'Liberté, Egalité, Fraternité'. Strano che la repubblica voglia abbattere gli stessi principii di cui sembra farsi paladina e che predica ancora oggi, no?
Chi rileggerà la Rivoluzione Francese, troverà metodi politici ancora in voga, adottati allora dalla borghesia, come oggi da tutti i governi. Non è cambiato nulla, persino la strategia del terrore è stata, ed è ancora oggi, una tecnica politica di mantenimento del potere, dei privilegi delle caste e dei partiti. Nota: 80 anni dopo, il popolo francese riuscirà a concretizzare l'anarchia nella Comune di Parigi, soffocata nel sangue dalla sedicente repubblica. Sei mesi di pace e di giustizia vennero distrutti dallo Stato (quello che predica sicurezza per la gente). Siete ancora sicuri di voler bene alla repubblica e a chi ne tesse le lodi?

PS. Nel XVIII secolo la 'repubblica' era ancora considerata un'utopia, proprio come oggi l'anarchia (nonostante le realtà anarchiche concretizzate). E' vero, una vera repubblica non è mai esistita, così come una vera democrazia. Se repubblica e democrazia si fossero realizzate, adesso vivremmo in una società anarchica e giusta già da perecchio tempo. Aprite gli occhi.

Titolo: 'Anarchia destructa: dieu protège les roix et detruit l'anarchie' (ignoto).

target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti