martedì 7 febbraio 2012

Pippo Gurrieri e i maiali di Orwell a Sampieri

Anche da questo blog vogliamo dare visibilità a un intervento di Pippo Gurrieri, ferroviere anarchico di Ragusa, all'assemblea del Movimento dei forconi, svoltasi a Sampieri (RG) il primo febbraio 2012. Questo perché non soltanto l'intervento in sé stabilisce il senso delle lotte popolari (che qui non sono intese solo in ambito siciliano), ma anche perché la presenza anarchica in tutti i fatti che coinvolgono gli attriti tra il popolo e le istituzioni risulti sempre forte e incisiva, presente e improcrastinabile. Perciò ringraziamo Pippo per il suo piglio, per la costanza, per la forza, per la presenza in questo movimento denominato 'dei forconi', ma in verità troppo strumentalizzato da chi, come i maiali di Orwell, vuole solo uno scettro, raggiungere la vetta del privilegio, avere l'esclusività del potere, il dominio sul popolo. E Pippo non a caso cita 'La fattoria degli animali', perché con quella si rivolge a Mariano Ferro, presente in assemblea, e quest'ultimo, risentito e toccato, risponde certo alla provocazione, ma con una menzogna (ma cosa aspettarci di diverso da uno che usa la demagogia fascista, stile Bossi, per accaparrarsi una poltrona?).


target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

1 commento:

Sandra C. ha detto...

Bravo Pippo Gurrieri che in poche,semplici,chiare parole ha detto tutto!

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti