mercoledì 1 febbraio 2012

Vorrei una società

Vorrei una società che non conosca la parola 'diritto', perché nessuno avrebbe bisogno di rivendicarne uno. Vorrei una società che non conosca la parola 'dovere', perché tutti saprebbero, in autonomia, quale sia la cosa giusta da fare per se stessi e per gli altri.

target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

2 commenti:

Anonimo ha detto...

anch'io !!!

egill-larosabianca. ha detto...

Tipo tassa universitaria per il diritto allo studio Un paese coeso
che rispetta la sua storia la sua identità non é retrivo lo studio é
premessa fondamentale per il progresso per la continuità-
Egill

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti