lunedì 6 agosto 2012

Anarchia quotidiana. Nasce il Comitato Popolare Mirandolese

L'anarchia, l'assenza di autorità, si manifesta ogni volta che le persone avvertono l'esigenza di unirsi in mutuo appoggio per risolvere autonomamente i loro problemi. E ci riescono sempre, in modo superlativo. A Mirandola, ad esempio, assistiamo a un altro esempio di auto-organizzazione per far fronte ai problemi del post terremoto e per ovviare agli intralci delle istituzioni, alle loro ovvie inefficienze. Si è costituito il Comitato Popolare Mirandolese che è diventato il punto di riferimento non solo di Mirandola ma di tutta la 'bassa', con il tendone autogestito per la distribuzione dei generi di prima necessità provenienti da tutta Italia, con le iniziative ludico-culturali per grandi e piccini (corso Yoga gratuito, ludoteca, momenti aggregativi di varia natura), e con le assemblee, momenti fondamentali per ogni comunità autogestita, là dove tutti partecipano alle discussioni e alle decisioni. Chiamatela pure democrazia diretta, ma è anarchia, assenza di autorità, assenza di leggi calate dall'alto, assenza di istituzioni, assenza di servi e padroni, assenza di ingiustizia.
'Dal basso nella bassa', così si chiama il Comitato di via Confalonieri, ora ha deciso di scrivere una lettera al sindaco di Mirandola, chiedendo un incontro diretto col 'primo cittadino' in merito ai molteplici problemi che proprio le istituzioni hanno creato e creano nella zona. Chiedono molti chiarimenti. E' il momento di autogestire la nostra vita se vogliamo salvarci dal cappio del sistema autoritario, dal capitalismo, dalle sanguisughe di tutti i governi. Il mutuo appoggio anarchico è l'unica soluzione, garante non soltanto di giustizia, ma anche di pace e di vera libertà.

La lettera del Comitato al sindaco di Mirandola

target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti