giovedì 21 febbraio 2013

Una panetteria anarchica Montreuil

A Montreuil esiste dal 2010 una panetteria anarchica, si chiama 'La conquista del pane', il nome fa chiaro riferimento a un'opera di Kropotkin. Qui non esiste alcun padrone, i cinque ragazzi hanno pari dignità e diritti. Ogni due settimane si dividono la paga che attualmente è di 1350 euro netti al mese. Il pane viene venduto con nomi aderenti alla filosofia anarcocomunista, così si possono trovare il 'panino Bakunin', ma anche il 'panino Engels', ecc. Ci sono le baguettes 'Baobab' e 'Préhistoriques', altri tipi di pane, e c'è anche la pasticceria. Naturalmente tutto è biologico e si consegna anche a domicilio. La crisi fa di questa panetteria un luogo economico per la popolazione, infatti chi ha necessità di uno sconto, il 10% in meno è sempre garantito. Alla sera il pane invenduto non si butta, ma si distribuisce gratuitamente a chi ne ha bisogno.

Dove sta il disordine, la violenza e il caos?



target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

2 commenti:

Giorgio A. Iacono ha detto...

Buona la boulangerie anarchica. Aprirne qualcuna in Italia (con la crisi che c'è attecchirebbe subito) o rimane un sogno irrealizzabile?
Ciao!

coscienza critica ha detto...

Tu che dici, Giorgio?
Ciao

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti