lunedì 31 agosto 2009

La censura della TV sulle proteste dei docenti

Questo è un post dedicato al governo e vuole semplicemente fare i complimenti alle sue azioni censoree imposte sulla televisione italiana (tutta la televisione). Complimenti perché, come dimostra il video allegato, il governo è riuscito benissimo a nascondere alla massa il più grande licenziamento collettivo mai registrato nella nostra storia: quello di decine di migliaia di docenti e personale ATA.
Complimenti particolari anche a tutti i giornalisti della TV (ma anche di molta carta stampata, anzi, troppa) che, con grande senso del dovere e abnegazione, hanno saputo snobbare la propria coscienza, cancellandola totalmente. Ci vuole forza per certe cose. Bravi a tutti! Viva la dittatura!


Per vedere gli altri nostri video, cliccate sul banner 'Il nostro YouTube'

target="_blank"

1 commento:

sentimentodigitale ha detto...

Mi permetto di segnalarvi questa recentissima iniziativa contro i tagli alla scuola, credo in linea con la vostra nuova rotta, "nella speranza di riuscire". In breve si tratta di creare una "Scuola dei precari" su Youtube, per riaffermare la vocazione e il diritto e la passione per la cultura e per la sua diffusione. Ogni contributo per farla girare può essere utile. Grazie.
http://sentimentodigitale.wordpress.com/2009/09/05/una-modesta-proposta-di-protesta-contro-i-tagli-alla-scuola/

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti