martedì 14 dicembre 2010

Roma 14-12-2010, GdF con le pistole nel pugno!

E Alemanno dice che la violenza di oggi non ha giustificazioni. Siamo d'accordo, ma solo con questo tipo di violenza armata di pistole, e anche in tutti gli altri giorni quando il braccio armato dello Stato impedisce al popolo di affermare i propri diritti.

E naturalmente ci sono gli sbirri infiltrati che fanno finta di essere studenti. Creano disordini, spaccano, aiutano gli altri sbirri in divisa (e pistola),e poi il governo e la tv dànno la colpa ai veri manifestanti (Kossiga docet). Ormai conosciamo i vecchi trucchi.

Facciamo notare anche le manette nel pugno sinistro. E' stato poi detto che il ragazzo appartiene alla sinistra. In questo caso, a lui va tutto il nostro rispetto nell'aver saputo contrastare la violenza dello Stato espressa attraverso il suo braccio armato. Una forza armata che difende questi politici è connivente con chi legifera contro il popolo. Il popolo ha il diritto e il dovere di compiere un'insurrezione. Leggere l'ART. 35

Qualcuno dice che non si tratta di croce celtica (qui sotto), bensì di una A cerchiata. Ancora peggio! Si spaccia per anarchica quella che è invece un'azione sbirresca (tanto per incolpare i soliti anarchici).

Lo stesso fascista (sbirro?) scrive slogan di sinistra (insorgere per risorgere).E già la tv accusa i manifestanti, parla di violenti, di episodi ignobili... ecco chi sono i veri violenti con le loro azioni ignobili! Sbirri e fascisti!



Fotogrammi presi da queste sequenze video.

target="_blank"

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Su YouTube e in altri siti si vede la stessa persona con la giacca ocra prendere a bastonate una camionetta dei Carabinieri ed in una foto ancor più clamorosa con una VANGA in mano.
Se questa è la nostra polizia.....

coscienza critica ha detto...

Sì, Anonimo, questa è LA polizia, di OGNI Stato.

Anonimo ha detto...

Evidentemente i fatti di Genova non hanno insegnato niente e il popolo bue si beve ancora queste panzane.I blak block, si quelli che a Genova la polizia non ha saputo circoscrivere o bloccare con tanto di elicotteri che aveva per controllarli dall'alto etc....ma di che parlano? Ieri c'erano, la manifestazione era pacifica finchè non sono arrivati i ditruttori di vetrine ed i lancia sassi...ovviamente per dimostrare che gli studenti (che poi ieri non c'erano solo loro) sono tutti dei centri sociali o dei teppisti. E gli altri di tutta Italia che ieri manifestavano da dove vengono...tutti drogati o pippatori? Le immagini parlano chiaro e non si capisce a cosa debba servire ad un finanziere portare la pistola in una manifestazione...siamo veramente al regime e purtroppo, visto il bassissimo livello morale e dei parlamentari e di chi pretende di rimanere incollato a palazzo Chigi pur di non andare a farsi processare, la vedo dura.L'ho detto ieri ad un manifestante...dovete continuare, continuare...e se necessario passare a forme ancor più incisive.
Ai pendagli da forca che occupano i palazzi del potere auguro che tutto il male fatto al popolo gli ritorni indietro come un boomerang.
Ciao CC
Mietta

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti