mercoledì 19 settembre 2012

La polizia di Bohmte approva l'anarchia


Continuiamo a dimostrare, con fatti concreti, che l'anarchia è un modello non soltanto umano, ma che funziona in tutto e per tutto. Invece è proprio lo Stato che non potrà MAI dimostrare la sua efficacia, anche perché lo Stato sta lì proprio per non far funzionare nulla e per tenere le persone in gabbia, disumanizzate, aggressive, competitive, dissanguate dal capitalismo e dalla servitù.
Voi invece continuate a difendere le leggi dello Stato perché siete abituati a pensare in quei termini. Fin dai tempi della vostra culla vi hanno insegnato che senza lo Stato e senza le sue leggi non si può vivere, perché sennò -dite- ci sarebbe solo caos. Ma certo, come potete pensare altrimenti, se l'imprinting che avete ricevuto è di siffatta potenza? Anche noi abbiamo ricevuto lo stesso imprinting, come tutti, ma non abbiamo mai dato per scontate le informazioni di regime, siamo soliti pensare con la nostra testa e ci siamo informati su cosa sia davvero l'anarchia. Voi non potete conoscere altri metodi all'infuori di quello che vi è stato inculcato, perché gli altri metodi di gestione sociale non ve li hanno mai fatti conoscere, e riguardo all'anarchia, poi, è stata sempre ingiustamente criminalizzata (ovvio), e allora... avete fatto dello Stato la vostra religione, ma è una religione che mira soltanto alla morte degli individui, come direbbe giustamente Erich Fromm.
Cosa ne dite, ad esempio, se abolissimo tutti i divieti stradali e strappassimo anche il codice stradale? OOhhhhhhh!!!! Sicuramente voi pensereste immediatamente che NON SI PUO' FARE, che ci sarebbero caos e incidenti a go go. Come al solito ragionate per IPOTESI, non arrivate minimamente a pensare che che proprio quei codici che difendete vi deresponsabilizzano, esattamente come fanno le leggi dello Stato. Di solito cosa fate nel traffico? Vi affidate completamente nelle mani di un semaforo e chi s'è visto s'è visto, chi se ne frega? Quando scatta il verde passate, vero? Se per disgraziato caso un tizio vi incrocia e lo tamponate... peccato, certo, ma era lui in torto, mica voi, voi siete passati col verde e siete pronti a delegare il caso alle autorità. Bella responsabilità! L'unica vostra responsabilità, invero, davanti al vostro semaforo, è quella di sollevare la frizione e dare gas. Tutto il resto è noia.
Invece è proprio abolendo le leggi imposte dall'alto che gli esseri umani tirano fuori il meglio di loro stessi, aumentano a dismisura la loro responsabilità. Non ci credete? A Bohmte, una cittadina tedesca di 13.000 abitanti, gli incidenti sono drasticamente diminuiti dacché il sindaco ha deciso di abolire codici, divieti, marciapiedi, tutto l'ambaradan del codice stradale! Spazio condiviso e autogestito. E' anarchia, signori! Il che non vuol dire caos e violenza come vi hanno fatto credere, ma responsabilità e ordine-altro, ordine umano e naturale. Emerge anche un altro fattore, oltre al dato degli incidenti: le persone che si sentono responsabili di se stesse e degli altri diventano anche più conviviali e pacifiche. Meditate, se potete. Non chiudetevi nel vostro guscio di stupidi pregiudizi. E' anarchia, signori!

Articolo de 'La Stampa' su Bohmte.

Nel video lo si dice anche chiaramente al minuto 1:30 ('secondo la polizia locale, meno regole e più anarchia, è uguale a più sicurezza').



Ultimo caso di autogestione (qui sotto). A Lipari, sconvolta dall'alluvione del 15 settembre scorso, le persone non hanno delegato a nessuna istituzione, non hanno aspettato capi e presidenti vari, né protezioni civili, e nel giro di neanche 48 ore hanno sistemato tutto.


target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti