domenica 4 agosto 2013

Libri di scuola e tv? Solo propaganda di sistema

Come si fa a capire, chessò, il Medioevo? Uno dice: beh, prendi un testo scolastico e te lo studi, o guardi i documentari in tv. Commetteremmo un grave errore. Il Medioevo viene alterato dai testi ufficiali in modo davvero sfacciato e criminale, come gli altri capitoli. Per capire un'epoca storica si dovrebbero prendere tutti i riferimenti originali, si dovrebbero fare delle ricerche infinite, si dovrebbero raccogliere le testimonianze più dirette senza escludere il punto di vista del popolo e fare dei paralleli, e soprattutto si dovrebbe pubblicare il tutto senza anteporre alcun punto di vista personale, quindi opportunista, si dovrebbe pubblicare senza anteporre filtri, insomma si dovrebbe raccontare il periodo storico obiettivamente, per quel che è, e ognuno poi si farebbe una propria opinione.
Questo è proprio ciò che ha fatto Kropotkin per tanti anni in merito al Medioevo e non solo. I suoi scritti storici comprendono tutte le sfaccettature, e allora scopri tante belle cose che la scuola e la tv non ti diranno mai, cose che ti fanno sobbalzare dalla sedia, e capisci che ti hanno voluto fregare, riuscendoci. La censura del sistema è micidiale, essa tende a filtrare tutto al fine di dare alla gente una visione delle cose vantaggiosa al sistema stesso. E il vantaggio del sistema è quello di far pensare la gente solo in funzione della presunta bontà dello stato e della chiesa, sì da perpetuare le istituzioni e questo tipo di società. E' semplice: se nascondi una cosa, se non la fai conoscere, nessuno potrà utilizzarla mentalmente. E noi agiamo in base a ciò che abbiamo nella mente. La conoscenza, se è filtrata e manipolata, non è conoscenza, è frode. Vi inviteremmo volentieri a leggere Kropotkin, forse il più grande medievalista di tutti i tempi (e non scherza neanche riguardo agli altri periodi storici). Magari potete iniziare da questo pdf che si intitola 'Scienza e Anarchia', dove si può leggere un capitolo dal titolo 'La nascita dello Stato', e ne scoprirete delle belle, non solo riguardo al Medioevo. Buon pro' vi faccia.

PS. Un altro grande storico non asservito è Rudolf Rocker.

target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti