giovedì 16 aprile 2009

Terremoto Abruzzo: alunni aquilani ad Atene

Da oggi -e fino a giovedì prossimo- la Grecia ospiterà 30 alunni dell'Aquila. Un impegno, quello del Comune di Atene, che rende merito al senso di solidarietà, espressa concretamente dal popolo inventore della democrazia.
I bambini italiani, accolti dal sindaco (Nikitas Kaklamanis), avranno anche modo di visitare, nei prossimi giorni, un Paese ricco di cultura e di storia e al quale l'intera civiltà occidentale deve molto.
Con l'approssimarsi della Pasqua ortodossa, auguriamo a tutto il popolo greco una sincera e concreta rigenerazione e lo ringraziamo, ancora una volta, per la solidarieta dimostrataci.
Kαλο' πασχα

4 commenti:

Le Favà ha detto...

Bellissimo gesto da parte della Grecia. Che in questo periodo sta pure affrontando diversi problemi sociali, partiti da quando un poliziotto uccide sparandogli uno studente 15 enne. Speriamo bene.

Graziano ha detto...

Onore al sindaco ed al comune di Atene...

novalis ha detto...

Mi associo al post e ai commenti

Te-Pito-O-Te-Henua ha detto...

È un gesto bellissimo.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti