giovedì 2 luglio 2009

'Il Sicurelli': un vocabolario per formulare messaggi in codice, contro la 'legge sulla sicurezza'.

Con l'attuazione della 'legge sulla sicurezza' approvata al Senato oggi, 2 luglio 2009, saremo tutti clandestini. Questo perché le norme prevedono, tra l'altro, forti limitazioni al diritto di informazione in internet. Qualsiasi parola scritta in rete, da oggi, dovrà necessariamente essere soppesata, affinché non si violi la privacy. Ovviamente la privacy dei potenti, poiché la rete, fino ad oggi, ha fatto tranquillamente a meno di questa legge, anche perché esistevano già regolamenti per gli internauti.
Giacché saremo tutti clandestini, così come la nostra attività in rete (ancorché ludica, a volte satirica, molto spesso non professionale), ci sembra doveroso reagire a questa legge anticostituzionale. Una reazione che prende ispirazione -gioco forza- dal sistema di comunicazione cifrato usato in guerra. Perché siamo in guerra!
I messaggi di Radio Londra, ad esempio, utilizzavano frasi in codice, come 'la gallina ha fatto l'uovo' o 'la vacca non dà latte'. Attraverso questi messaggi, gli italiani del 1944 potevano conoscere tutte le notizie che il regime nazifascista censurava. Radio Londra fu per molti italiani anche una salvezza personale.
Urge allora un nuovo vocabolario per le nostre comunicazioni.
Qualcuno potrebbe considerare questo gruppo uno scherzo. Intanto, scherzando scherzando, siamo arrivati al restauro quasi completo della dittatura. Allora, tra il serio e il faceto, potremo chiamare questo vocabolario 'il Sicurelli' (sintesi tra 'sicurezza' e 'Zingarelli'). Ci piacerebbe che questo 'Sicurelli' venisse redatto con la partecipazione di tutti (naturalmente quelli che lo desiderano). Questo anche per 'sveltire la pratica'.
Ed è perciò che abbiamo creato un gruppo su facebook, al quale siete tutti invitati. (link in fondo all'articolo)
Per il momento, crediamo sia indispensabile concentrarsi sui 'termini sensibili', quelli cioè relativi alle cariche istituzionali. E' sufficiente, ad esempio, sostituire il papa con la parola 'oste'.
Importante: la sostituzione non deve prevedere parole che lascino intuire facilmente il soggetto; ad esempio, non possiamo sostituire 'papa' con 'raz' o 'Berlusconi' con 'papi'.
I vostri suggerimenti NON dovranno essere postati all'interno del gruppo (questo per non lasciare tracce evidenti ai possibili infiltrati che vanificherebbero tutto il lavoro). Mandate semplicemente la vostra proposta via e-mail (italianimbecilli[at]gmail.com). Ognuno di voi potrà scegliere una (o più) delle voci che troverete nel gruppo, a cui darete un corrispettivo appellativo.
Coloro che spediranno le nuove definizioni, riceveranno (solo loro) gli aggiornamenti del 'Sicurelli'. Spremiamo le meningi.
VAI AL GRUPPO

Il testo di legge con le modifiche approvate oggi (pdf) QUI

6 commenti:

Riverinflood ha detto...

La colecisti è un organo a forma di pera ma la famiglia dell'ortolano mi ha posto in fuori gioco, ragione di più per scambiare un banano col ficodindia. Lo sbilancio è formulato in termini di cicli tassonomici 3/4 x 365 gg. al cubo. Ammortamenti e trasferimenti non più aggratis col resto di un micro-nano. Olè!

coscienza critica ha detto...

HAHAHAHAHAHA :-) Grande River! Ora traduco.

novalis ha detto...

Ole! c.c. aspetto traducion :-)

Mr.Nessuno ha detto...

CC, se mi dai l'ok ripubblico il tuo post sul mio blog e chiedi ad altri di fare lo stesso!!! è arrivato il momento di serrare i ranghi ed agire, solo uniti possiamo avere una possibilità, loro, hanno sempre fatto affidamento sul fatto che ogni blogger da solo non fa nulla, ma, se uniti possiamo cominciare a rompergli le uova nel paniere!!!

PS: ottima iniziativa, i carbonari ci fanno un baffo!!!

Ciao, attendo tua conferma

coscienza critica ha detto...

@ novalis
Al momento sono sprovvisto di allucinogeni validi.

@ Mr Nessuno
Se vuoi, puoi postare tranquillamente. Anzi, Grazie :-)

Squilibrato ha detto...

Ci toglieranno il libero arbitrio.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti