venerdì 25 dicembre 2009

Sequestrato il sito di Marco Ballestra. Al via la gara di solidarietà

La storia
Marco Ballestra (nella foto) è un apicoltore di Ventimiglia che cura il sito 'Alzalatesta' e presiede l'omonima associazione. Il 18 ottobre scorso, Marco è stato querelato dal sindaco della città di frontiera, a causa dell'impegno attivo dell'apicoltore che si è sempre concretizzato in azioni pubbliche (banchetti informativi, volantinaggi) e in articoli scritti nel suo sito, sempre a difesa dei diritti dei suoi concittadini e del diritto di informazione. L'attività di volantinaggio non è piaciuta al sindaco. Marco non ha risparmiato critiche su molte decisioni e azioni della giunta comunale: dal voto di scambio all'abuso edilizio, dagli appalti privati per la costruzione dei parcheggi al debito comunale, fino al 'gravissimo crimine ambientale' riferito alla dismissione delle aree ferroviarie.
Marco Ballestra è stato rinviato a giudizio e, oltre a una sostanziosa multa di 5 milioni di euro (!?), rischia il carcere fino a un anno. Intanto il suo sito è stato posto sotto sequestro, anche se il dominio rimane attivo.

Le considerazioni
Forse qualcuno come il sindaco Scullino deve ancora capire che atti arroganti del genere nei confronti di coloro che informano e dicono la verità servono solo a far abbassare notevolmente l'indice dei consensi. Tra un sindaco come Gaetano Scullino e un attivista come Marco Ballestra, il più vicino ai problemi della città è sicuramente Marco. E la gente lo sa! Quindi, se quest'azione punitiva nei confronti di Marco doveva servire a mettere sull'avviso tutti coloro che fanno attivismo, allora è indubbio che l'obiettivo del sindaco sia già completamente fallito! Solidarietà a Marco e ai suoi concittadini, vittime dell'arroganza e della prepotenza!

Il commento di Marco Ballestra a questo post
Grazie per la Vostra solidarietà.
Purtroppo, l'apatia dei cittadini ventimigliesi e assoluta.
Non capisco come si possa permattere ad un uomo che é stato processato per bancarotta fraudolenta, la possibilità di ipotecare le scuole cittadine per giocare a fare l'impresario edile.
Realizzare un megaparcheggio in proprio, quando le imprese con esperienza non hanno lavoro.(?!?!)
Semplicemente assurdo.
Il piu' grande dolore che potete dare a questi signori é di far girare il link del sito.
Il numero dei visitatori é importante e loro si mangiano il fegato.
Ciao e grazie di cuore
Marco Ballestra
www.beveraedintorni.com
se domani non lo trovaste piu' perché oscurato,mi potrete ritrovare su www.altracampana.it

Aderite al gruppo di Marco Ballestra su facebook



target="_blank"

15 commenti:

Ed ha detto...

Facciamoci sentire numerosi, potrebbe capitare a ognuno di noi, un domani.
"La tua libertà è la mia libertà" ;-)

Straker ha detto...

Ed i magistrati, anziché perseguire questi individui che ci governano, cuciono la bocca ai cittadini che ne denunciano le malefatte. Che schifo.

coscienza critica ha detto...

@ Ed
Ben detto, dobbiamo assolutamente far circolare la notizia, ma mi sembra che siamo già a buon punto. L'opinione pubblica è indignata.

@ Straker
E' la politica dei fascisti.

pia ha detto...

E ancora che propagandano che la magistratura è "di sinistra!"
Solidarietà assoluta per Marco, perchè qui, ormai, appena apri la bocca, assumi subito la qualifica di guerrigliero e terrorista.
A che punti che siamo arrivati...
Buone feste, ragazzi!

coscienza critica ha detto...

Ciao, pia, ma ti rendi conto che storia? Ormai siamo in guerra.
Buone feste anche a te.

Zret ha detto...

E' veramente inaudito e vergognoso. Quel borgomastro lì chi crede di essere? I magistrati ormai perseguono solo i "reati" di opinione.

Ciao

coscienza critica ha detto...

@ Zret
Verissimo: reati di opinione, come nel ventennio. Allucinante.
PS. oggi per la prima volta il tuo commento da moderare è arrivato come spam nella casella di posta. Che strano, eh? ;-)

marco ha detto...

Grazie per la Vostra solidarietà.
Purtroppo, l'apatia dei cittadini ventimigliesi e assoluta.
Non capisco come si possa permattere ad un uomo che é stato processato per bancarotta fraudolenta, la possibilità di ipotecare le scuole cittadine per giocare a fare l'impresario edile.
Realizzare un megaparcheggio in proprio, quando le imprese con esperienza non hanno lavoro.(?!?!)
Semplicemente assurdo.
Il piu' grande dolore che potete dare a questi signori é di far girare il link del sito.
Il numero dei visitatori é importante e loro si mangiano il fegato.
Ciao e grazie di cuore
Marco Ballestra
www.beveraedintorni.com
se domani non lo trovaste piu' perché oscurato,mi potrete ritrovare su www.altracampana.it

coscienza critica ha detto...

Ciao, Marco. Il tuo commento andrà ad integrare il post, sì da poter essere letto da più visitatori. Condividiamo tutto il tuo sdegno. Non mollare. A presto.

Anonimo ha detto...

Posso dire di conoscere abbastanza bene Marco per affermare che nell'impegno che sta portando avanti è mosso dalla passione per la ricerca della verità senza alcun interesse personale, anzi rimettendoci il proprio tempo libero e le proprie risorse. Le poche volte che aveva preso posizioni o fatto informazione non completamente fondata ha sempre corretto il tiro e dato spazio alle opinioni diverse dalle sue (Teolbaldi e Fognini ne sono un esempio).
Lo reputo una persona oltremodo corretta e trasparente. Se avesse avuto qualche scheletro nell'armadio non sarebbe stato necessario querelarlo per un ipotetico reato di opinione.
Forza Marco, siamo tutti con te
Sandro CARAMELLO

Anonimo ha detto...

"Purtroppo l'apatia dei cittadini ventimigliesi è assoluta": dunque è sempre stato così ovunque: "unni ci sunnu campani ci sunnu buttani!".
Non mi meraviglia quindi che la rivoluzione non possa avere luogo: c'è sempre una maggioranza più pericolosa dei criminali al potere.

Ps.: hai messo qualche codice per non copiare i testi? Visto che volevo copiarlo e riportarlo nel mio blog a sostegno della causa dell'amico Ballestra. Poco male, lo copierò manualmente.

Riverinflood ha detto...

L'anonimo sarei io.

coscienza critica ha detto...

@ Anonimo
Non penso che ti convenga copiare i post degli altri, perché li stiamo segnalando tutti e alcuni sono stati chiusi per violazione della licenza creative commons. Vedi tu.

Riverinflood ha detto...

Sono sempre io. Di solito io non copio, ad esclusione delle volte che è necessario per sostenere una causa. Ma, comunque, visto il tuo ultimo commento al mio "Anonimo" (disguido tecnico) ho deciso di tralasciare. Ciao e buon lavoro sempre. Riverinflood.

coscienza critica ha detto...

Ciao, River, Ti scrivo via mail

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti