sabato 26 novembre 2011

Massimiliano Larocca, cantautore di storie e di verità

Tra i cantautori emergenti, Massimiliano Larocca è certamente uno tra i più interessanti, poiché affronta temi disertati dalla massa cantautorale dominante, soprattutto in questo disco dal titolo 'Il ritorno delle passioni' (2005) dove è evidente l'influenza di Fabrizio De Andrè.
Dire pane al pane e vino al vino non è un lavoro per ugole da hit parade, men che meno per quei cantanti che si vendono ai discografici per dire il contrario di ciò che pensano. Massimiliano Larocca dice ciò che pensa, magari senza troppe arzigogolature, perciò in maniera più diretta. Ad esempio: chi è un anarchico? E chi sono quelli che demonizzano l'anarchia? Te lo dice Larocca in questo brano scelto per voi. Buon ascolto.



Sono emerso dalla Storia
dagli anfratti della memoria
per presenziare coscienzioso
a questo misero simposio

Presentarmi è cosa ardua
una futile missione:
non ho volto, non ho nome
non ho identificazione

Tra le mutevoli facce del tempo
cambio vestito, cambio armamento
Sono la critica e l’intolleranza
che lungo gli anni cambia sembianza

Sono scorretto, sono nocivo
sono l’Anonimo Sovversivo
sempre celato dietro allo sguardo
di chi alla lotta non è mai tardo

Sui miei passi pesa
il corso della Storia
fiero e recidivo
Ignoto Sovversivo

Sono la bomba sempre innescata
sono il tritolo della coscienza
Guido le masse senza una rotta
e fondo il diritto alla rivolta

Nel bolscevico, nel giacobino
fino al divino Nazareno
nei loro cuori ero ben vivo
sono l’Anonimo Sovversivo

Nella natura totalitaria
di ogni apparente democrazia
viene nutrita la superstizione
demonizzando l’anarchia

Figli devoti alla televisione
ed alla globalizzazione
siete chiamati colmi di noia
all’elezione del vostro boia

Sui miei passi pesa
il corso della Storia
fiero e recidivo
Ignoto Sovversivo

Non ho divise, né gagliardetti
odio corone, toghe ed elmetti
dalle caserme son fuggitivo
sono l’Anonimo Sovversivo

Non esiste dimensione
o ciclo spazio-temporale
per ghermire o soffocare
ogni voce libertaria

Sui miei passi pesa
il corso della Storia
fiero e recidivo
sono l’Anonimo Sovversivo

massimilianolarocca.com
Il canale YouTube di Massimiliano

(un ringraziamento all'amico fraterno Mauro per avercelo fatto conoscere).

target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti