martedì 24 luglio 2012

Consiglio per una lettura entusiasmante

Ma che cosa leggono gli italiani medi sotto gli ombrelloni o in montagna? Ma non solo, direi anche: che cosa leggono gli studenti a scuola? Insomma, a cosa servono tutte le informazioni che il sistema mette in circolo se non a mantenere inalterato il nefasto esistente?
Ora, solo poche righe, non vi rubo molto tempo. Questo è uno dei libri migliori sull'anarchia, naturalmente a mio giudizio. E siccome di libri sull'anarchia penso di averne letti un po', forse potreste anche credermi quando dico che questo libro di Colin Ward è a dir poco illuminante, coerente, organico, impeccabile. Per tutti quelli che vogliono sapere, al di là delle solite informazioni divulgate dal sistema per autopropagndarsi, o per tutti quelli che vogliono allargare il loro orizzonte ottico e immergersi in un anarchismo reale, quotidiano, palpabile, persino già insospettabilmente esistente dentro ognuno di voi. 'Anarchia come organizzazione' fa al caso vostro. Costa quanto una pizza, ma vale tonnellate e tonnellate di coscienza.
In un periodo come questo, dove molte persone si stanno accorgendo che l'anarchia non è caos e violenza, e dove esiste già un preciso e diffuso pensiero secondo cui legittimare il sistema è da suicidio collettivo (vedi sondaggio sotto il blogroll), la lettura di questo libro si configura come la chiave che serve a chiudere il cerchio, per essere più coscienti, più informati, quindi tutelati contro le maglie vischiose e subdole di un sistema che vuole solo persone ignoranti per poterle governare.

La scheda del libro
Da oggi scaricabile!!
PS. Non ricaviamo niente dal pubblicizzare questo libro, in termini economici, ma è un consiglio che sentiamo di darvi con tutto il cuore. Buon pro' vi faccia.

target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti