mercoledì 29 aprile 2009

Veronica Lario? Ma mi faccia il piacere!

DA CHE PULPITO! 
Secondo noi, anziché cercare notizie inutili come questa, dovreste concentrare le vostre energie nella ricerca di informazioni più serie i importanti, ad esempio c'è tutta una lunga storia del rapporto tra l'industria bellica italiana e il Vaticano. Poi occuparsi di vere questioni, chessò, capire perché la società deve essere completamente descolarizzata (vedi Ivan Illich: 'Descolarizzare la società'). E ricercare i motivi per cui la gggente si preoccupa di cercare notizie del genere, che sviano volutamente l'attenzione. Eccetera.

14 commenti:

silvio di giorgio ha detto...

perchè che ipocrisia? ha detto qualcosa ultimamente?

Mr. Nessuno ha detto...

Ciao CC,

sto aspettando i nomi illustri dei vari partiti!!!
...sarà la solita armata brancaleone!!!

PS: tra i miei visitatori ho diversi giornali, reti televisive e il ministero degli interni!!! ...non so se sentirmi onorato o preoccuparmi dell'arrivo di una volante sotto casa...che dici?

Ciao

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

@ silvio
Salutami il tuo pianeta eheheh:-)

@ Mr. Nessuno
I nomi ci sono già. A sinistra c'è davvero l'armata Brancaleone fatta da dinosauri.
PS. Tranquillo per le visite, tutto nella norma. Noi, dopo il Presidente della Repubblica (di qualche giorno fa), aspettiamo Obama e poi anche Dio. Però non salutano :-(

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Mi verrebbe da dire che viviamo nella società della spudoratezza senza limiti...

Ed ha detto...

Mmmmmmm!!!!

La Mente Persa ha detto...

Almeno speriamo che faccia incavolare il marito!

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

@ Vincenzo Cucinotta
Ma è più osceno il marito.

@ Ed
Mmmmmmmmm!!!!!

@ La Mente Persa
No, per carità, ci manca solo un dittatore incavolato. Quello è capace, per ripicca, di rifilarci altre 20 soubrette, ma nel Parlamento italiano!!!

Anonimo ha detto...

Pur non conoscendola bene, non ho mai nutrito una grandissima simpatia per la Sig.ra Lario. Tuttavia ho sempre apprezzato il suo carattere schivo e defilato da quel "fenomeno" da baraccone che è il marito. Quando ieri sera ho sentito la notizia di questa "querelle" ho pensato fosse giusta una certa prudenza, prima di esprimere giudizi. Si sa benissimo infatti che tutto ciò che riguarda il nano ridens, nel bene e nel male, serve sempre ed esclusivamente al suo gioco. Anche questa ultima "chicca" poteva valere come una delle innumerevoli esche da lui lanciate.
Tuttavia, quando qualche minuto fa al TG2 ho sentito il nano ridens dire che "la signora" si sarebbe fatta influenzare dalla stampa di sinistra nell'esprimere il proprio giudizio sulle candidature del PDL, non so perchè ma questo ha scatenato tutta la mia solidarietà femminile. Ritengo infatti che quando un uomo pubblico, in un contesto pubblico, si riferisce alla propria moglie (nonchè madre di 3 dei suoi figli) chiamandola "la signora" sia semplicemente un essere abietto.

Le Favà ha detto...

Io lo vedo solo un modo per sviare l'attenzione dall'incapacità di alcuni personaggi nelle liste.

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

@ TUTTI
E' evidente che, finché la tv parla di certi argomenti, ve ne sono altri da nascondere.
Ma lo scopo di questa boutade non è soltanto quello di distogliere l'attenzione dai misfatti della ricostruzione all'Aquila (ad esempio); a nostro modesto giudizio, il vero scopo si è già manifestato con le ultime dichiarazioni del cavaliere: screditare e criminalizzare ulteriormente la stampa di sinistra, visto che la moglie 'si è lasciata influenzare' da questa.

Lucien ha detto...

La replica del padrone alla sua sottoposta è stata breve e perentoria. Però sono un'anima pia e non mi piace scrivere parolacce.

http://tinyurl.com/dfffhg

ALEPH ha detto...

Beh, dai ...alla fine viene fuori che la 'signora' preferisce leggere i giornali di sx anzichè chiedere direttamente al marito, il che la dice lunga sulla credibilità che il marito stesso ha all'interno della sua famiglia. Come dire, azzzz non ci credono loro che lo conoscono bene e ci dobbiamo credere noi?????

Giulio ha detto...

Comincio a pensare che la volontà del Sultano di candidare alcune signorine che hanno una storia politica pressocchè nulla e sono più adatte a telecamere e discoteche che alle sedute del Parlamento Europeo, sia un trucco per distogliere l'attenzione dalle sue frequentazioni maschili nella sua azienda, in Parlamento e altrove: condannati per mafia, corruzione e altri gravi reati.

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

@ Lucien
eheheheh

@ ALEPH
E' tutta una sceneggiata. Perché non si telefonano per chiarire i loro battibecchi?

@ Giulio
Ma certo che è una distrazione di massa! Infatti, nel frattempo, mentre abbiamo chiacchierato su queste sciocchezze, è stato approvato di nascosto un bel decretone che investe Bertolaso di TUTTI i poteri per far fronte al dopo-terremoto. Piccoli dittatori crescono, in silenzio.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti