lunedì 7 febbraio 2011

Itaglia attossicata

L'Italia? Certamente non è più il Paese del Grand Tour di goethiana memoria. Nel frattempo è passato di tutto, quel tutto che gli ha cambiato i connotati e le attitudini. Governi e tv, mafie a capitalismo, edonismi e rampantismi, sono stati i semi che hanno generato la pianta velenosa di cui oggi mangiamo i frutti, e solo quelli.
Già negli anni '80, ricordo, gli scandali di qualche politico non facevano tremare alcuna foglia, anzi, ricordo benissimo le parole di un amico: 'quelli (i politici) sembrano provar gusto nel commettere reati per potersi vedere sui giornali'. E' tutto dire.
Oggi siamo giunti alla fase più acuta dell'intossicazione. Oggi assistiamo al mercato della dignità. Non ci si accontenta più di commettere reati per il gusto di apparire sui giornali, oggi si mette in vendita la propria dignità al migliore offerente. Popolo puttano! Uomini e donne! Genitori e figli!
Senti, figliola, va bene, quando avrai 18 anni ti comprerai l'automobile, ma i soldi te li devi guadagnare... magari ad Arcore! Tu vai, non ti preoccupare, fai la puttana al palazzo, che così non solo compriamo la tua automobile, ma anche la seconda casa al mare. Capisci, figliola? Potremo sentirci come dei re, proprio come Silvio.
A questo siamo arrivati. Altre parole non servono. Forse solo James Ensor (artista anarchico espressionista) è riuscito a restituirci l'immagine di 'persone' che non hanno ormai più nulla di umano, sono fantocci, maschere alienate, talmente allucinate e grottesche da superare la fase di annichilimento per passare allo stadio terminale del sorriso idiota e pazzoide: la deformazione della coscienza e la ridondanza psicotica degli ultimi rantoli, degni del più accorato Jacopone da Todi.
Allora ben venga la critica di Ensor: giusta, anarchica, forte, senza sconti: ecco il popolo votante che sceglie i suoi padroni ed ecco cosa l'attende!

JAMES ENSOR
prima immagine: 'L'intrigo'
seconda immagine: 'Alimentation Doctrinaire' (per la copertina del libro 'Doctrinal Nourishment, Art and Anarchism in the time of James Ensor', di Theresa Papanikolas).
terza immagine (rara): 'Alimentation Doctrinaire' (versione ad olio)

target="_blank"

target="_blank"

Nessun commento:

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti