lunedì 11 luglio 2011

Avviso ai naviganti (promo)

Cari lettori, come sapete questo blog pubblica ogni tanto articoli che suscitano un certo stupore, poiché andiamo a pescare informazioni normalmente censurate. Ad esempio l'articolo sulle società gilaniche o sul vero significato delle parole usate impropriamente dalla politica di Stato. Stiamo solo cercando di dare un'informazione più ampia, e registriamo con piacere il vostro riscontro. Perciò siamo qui per ringraziarvi e per dirvi che prossimamente pubblicheremo un articolo in cui un celeberrimo nome della cultura mondiale smonta la pseudo teoria secondo cui l'Uomo è per sua natura aggressivo. E' una teoria che, di solito, viene tirata fuori quando si vuole screditare l'anarchia e non si trovano argomenti validi per farlo. Infatti alcuni dicono: 'è impossibile vivere in anarchia perché l'Uomo è aggressivo per sua natura'. O Anche: ' l'Uomo è come l'animale, aggredisce per istinto'. Bene, nel prossimo post (o in uno dei prossimi) non saremo più noi a dire che queste affermazioni sono false, ma lasceremo la parola a un grande intellettuale di fama mondiale che di questi argomenti ne aveva fatto l'oggetto dei suoi studi. Rimanete in ascolto. Grazie a tutti.

QUI L'ARTICOLO IN OGGETTO


target="_blank"
target="_blank"
target="_blank"

2 commenti:

*Dioniso*777* ha detto...

Ho scritto Io giorni fa in cui in un mio post dicevo proprio che non è affatto vero che l'uomo è aggressivo, quando parlo con le persone sento tanta Ignoranza, ma ricordiamo che è artificiale, cioè prodotta dai governi, ma tanta cattiveria non la sento uscire dalle persone, se vuoi il link del mio post sarò lieto di farvelo leggere.
Ciao, e continuate così.
PS: Mi è piaciuto molto il post sulle forze dell'ordine.

coscienza critica ha detto...

Hai fatto bene a scrivere qualcosa in merito. Anche noi lo diciamo da una vita. Ma presto un nome altisonante metterà la parola fine su queste false convinzioni. Ciao e grazie.

Post in evidenza

Società gilaniche: le floride comunità senza Stato. L'anarchia durata migliaia di anni

Q uesto post, che ha avuto una lunga e doverosa gestazione, vuole una volta per tutte dimostrare come una società possa esistere senza Stat...

I nostri 10 articoli più letti